Margaret Doody - Aristotele e i veleni di Atene (2004)

| 1 Commenti | 962 Viste | 11-10-2018, 16:54
11
10
2018
Margaret Doody - Aristotele e i veleni di Atene (2004)
 
 
Formato: EPUB
 
Secondo i sillogismi dell'etica di Aristotele, solo nella vita teoretica, la più conforme alla sostanza razionale dell'uomo, può ritrovarsi la vera felicità e la vera virtù. Immaginarsi quindi l'imbarazzo del suo braccio destro Stefanos: andato al bordello della tenutaria Manto, si trova testimone del ritrovamento di un cadavere eccellente. E tempo dopo, nel bordello della tenutaria Trifena, assiste al famoso delitto di Frine, che osa celebrare nel pieno di un festino i misteri eleusini. Sono i veleni di Atene. In senso letterale e in senso metaforico. Il ricchissimo Ortobulos è ucciso con la cicuta, e pare un complotto di famiglia: dell'omicidio è accusata la seconda moglie, che ha nel figliastro un acerrimo nemico. Frine, la splendida etera leggendaria, è accusata di empietà, di insegnare ad adorare un nuovo Dio, un reato che prevede la pena di morte. Entrambi i processi avvelenano Atene: sono tempi fragili, la sua costituzione è debole, un brivido di rovina l'attraversa. Aristotele interviene, ripensando alla cicuta di Socrate e alle gravi conseguenze, per evitare che la metropoli ospitale dove tiene il suo Liceo finisca in mille pezzi. 




 


Abbonamento Premium Easybytez (Offerta) Per gli utente di Hawk Legend Download:
Abbonamento Premium Easybytez (Offerta)  per gli utente di Hawk Legend:
  • Mi piace
  • 21
  1. gattomammone
    gattomammone | VIP User
    11 Ottobre 2018 19:13
    • 0
    grazie
Informazione
Gli utenti del Visitatori non sono autorizzati a commentare questa pubblicazione.
все шаблоны для dle на сайте шаблоны dle 11.2 скачать